iscrizionenewslettergif
Isola

Rissa a coltellate fra domenicani: due arresti e due feriti

Di Redazione12 aprile 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Ennesimo intervento dei Carabinieri

Ennesimo intervento dei Carabinieri

PONTE SAN PIETRO — La sensazione, almeno stando a quanto raccontano i residenti, è che Ponte San Pietro sia totalmente fuori controllo e la sicurezza ormai un concetto distante dalla realtà. A testimoniarlo l’ennesimo episodio di violenza che vede coinvolti cittadini extracomunitari.

Sabato notte – se preferite il mattino di Pasqua – intorno alle 4, una rissa a bastonate e coltellate fra dominicani è finita con due persone in ospedale – di cui uno in gravi condizioni – e altri due portati in carcere.

All’origine dello scontro probabilmente motivi passionali. Certo è che i quattro extracomunitari – due fratelli e due conoscenti – si trovavano all’esterno di una discoteca di musica latino-americana di Via Marconi, quando all’improvviso è scoppiata la rissa.

E presto dalle parole si è passati ai fatti. Secondo la ricostruzione dei Carabinieri di Ponte arrivati sul posto, i due fratelli avrebbero accoltellato i due connazionali. Gli aggressori sono stati arrestati e portati al carcere di via Gleno, mentre le armi da taglio sono state recuperate dai militari.

Alcune persone che hanno assistito alla rissa hanno chiamato subito aiuto. I feriti – di 20 e 25 anni – sono stati portati al Policlinico di Ponte San Pietro. Il più vecchio si trova ricoverato in gravissime condizioni e in prognosi riservata con una ferita all’addome. L’altro se la caverà in una ventina di giorni.

Bimba azzannata dal cane del vicino

Un cucciolo di dogo argentino CAPRIATE -- Quel cucciolo del vicino di casa lo conosceva bene. E come spesso faceva, ...

Ambulanza si scontra con furgone: 8 feriti

Immagine di repertorio BONATE SOPRA -- Drammatico incidente stradale questa mattina a Bonate Sopra. All'incrocio delle "quattro strade" ...