iscrizionenewslettergif
Politica

Provincia: il Partito democratico candida Cornolti

Di Redazione10 aprile 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Bandiere al vento, il Pd ci riprova

Bandiere al vento, il Pd ci riprova

BERGAMO — Sarà Francesco Cornolti, capogruppo dei Democratici in via Tasso, il candidato presidente del Pd alle prossime elezioni provinciali di giugno.

La candidatura è stata ufficializzata quest’oggi in tarda serata dalla direzione provinciale del partito dopo la consultazione dei circoli.

Non si tratta certamente di un volto nuovo alla politica. Classe 1949, Cornolti è stato per 13 anni il sindaco di Villa d’Adda. Sulla sua candidatura il Pd sta cercando la convergenza anche dell’Italia dei valori e di Rifondazione che per ora sono propensi a candidati propri: Gabriele Cimadoro per l’Idv, Armanni per il Prc.

Il centrosinistra non parte favorito nella corsa a via Tasso. Il candidato più in spolvero è il leghista Pirovano, ex sindaco di Caravaggio, indicato da Bossi e accettato da Berlusconi nonostante più di un mal di pancia da parte della centrodestra bergamasco. Una parte degli ex forzisti la ritiene una scelta sbagliata, che concede troppo agli alleati della Lega.

Determinante, a questo punto, per l’esito finale della consultazione sarà capire quale atteggiamento terrà l’ex presidente della Provincia Valerio Bettoni che, nonostante non sia più candidato, detiene un vasto bacino di aficionados che potrebbero orientarsi verso una formazione di centro, moderato e cattolico.

E’ Saffioti il coordinatore bergamasco del Pdl

Il forzista Carlo Saffioti, neo coordinatore provinciale del Pdl BERGAMO -- Spartizione delle cariche, nella più classica tradizione della politica italiana. Sarà il forzista ...

Massimo D’Alema e le proposte “indecenti”

Massimo D'Alema, uno dei leader del Pd BERGAMO -- Aria di big della politica a Bergamo. In vista della campagna elettorale cominciano ...