iscrizionenewslettergif
Salute

Nuovo apparecchio per la prevenzione dell’infarto

Di Redazione6 aprile 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
endopat

Il nuovo Endopat

Sempre più tecnologia per la prevenzione degli infarti e degli ictus. Un nuovo apparecchio denominato Endopat pare abbia dato risultati molto affidabili annunciati in anteprima a Orlando, in occasione del meeting annuale dell’American College of Cardiology.

L’apparecchio sfrutta due ditali che s’infilano sugli indici. E, attraverso un sofisticato analizzatore, in un quarto d’ora è in grado d’indicare la probabilità di un attacco cardiaco o a un ictus. Il dispositivo misura infatti lo stato di salute dell’endotelio attraverso il flusso del sangue nelle piccole arterie del dito.

E l’endotelio infatti che riverste la parete interna delle arterie e regola il flusso del sangue. I ricercatori hanno dimostrato che quando le cellule endoteliali non funzionano correttamente aumentano i problemi cardiovascolari. E il 49 per cento dei pazienti, in cui l’Endopat ha evidenziato alterazioni dellíendotelio, hanno sviluppato nel giro di sette anni un problema cardiaco.

Tanto è durata la ricerca della Mayo Clinic e del Tufts New England Medical Center di Boston che hanno selezionato 270 pazienti – d’età compresa fra i 42 e i 66 anni, e rischio medio basso di problemi cardiovascolari – e li hanno tenuti sotto controllo dallíagosto 1999 allíagosto del 2007.

Quel che l’Endopat non può valutare nella sua analisi del rischio sono i fattori di rischio ìclassiciî: ipertensione arteriosa, alti livelli di colesterolo nel sangue, obesità e storia familiare di malattie cardiovascolari. Ma per quelli ci sono altri strumenti.

L’Endopat ha ricevuto, nel 2003, l’approvazione della Fda (Food and drug administration), l’ente americano per il controllo dei medicinali e dei dispositivi sanitari. L’apparecchio digitale ha, come dicevamo, due sensori a forma di ditale e un sistema di registrazione del flusso sanguigno. E in 15 minuti è in grado di dirvi se le vostre arterie sono in salute o meno.

Dai gatti una speranza contro la sclerosi multipla

Immagine al microscopio della mielina Si dice che i gatti abbiamo sette vite. Ma a quanto pare, dietro al proverbio ...

Contrordine: i videogames fanno bene alla vista

Sorpresa: i videogiochi aumentano le capacità visive Bel mistero il cervello. Almeno a quanto risulta dall'ultima ricerca della University of Rochester, secondo ...