iscrizionenewslettergif
Bergamo

Nuovo insediamento urbano nell’ex opificio

Di Redazione30 marzo 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'area interessata alla riqualificazione

L'area interessata alla riqualificazione

REDONA — Praticamente un quartiere nuovo nel cuore di Redona. Con circa 140 appartamenti per circa 300 persone. E’ l’entità del programma d’intervento integrato (Pii) presentato nei giorni scorsi all’Urban Center di Bergamo dagli architetti incaricati dalla proprietà dell’area Fernando e Pippo Traversi.

Il piano prevede d’insediare sulla superficie dell’ex opificio Pirelli palazzi, costruzioni e negozi per circa 42.500 metri cubi. Le nuove costruzioni sorgeranno al fianco della Morla, fra via Berlese e via Leone XIII. Saranno realizzate tre palazzine da 5 piani ciascuna, due da 4 piani e un edificio centrale di 6 piani più attico.

L’accordo con l’amministrazione comunale prevede che nella struttura siano realizzati una dozzina di appartamenti destinati all’affitto calmierato per 10 anni.

L’insediamento prevede anche una nuova strada a doppio senso fra via Berlese e via Galimberti, che consentirà di pedonalizzare il primo tratto di via Leone XIII. Nel progetto sono previsti 75-80 parcheggi pubblici, alcuni spazi verdi, una pista ciclabile lungo la roggia. E infine una palestra che dovrebbe essere costruita a fianco del parco Goisis.

Partita la sistemazione di via S.Bernardino alta

Lavori in corso in centro città, previsti disagi CENTRO CITTA' -- Sono partiti, non senza qualche mugugno dei commercianti, i lavori di risistemazione ...

Camionista centra Porta S.Agostino e fugge

Nuovi danni per Porta Sant'Agostino CITTA' ALTA -- Cosa gli sia saltato in mente è difficile da dire. Certo è ...