iscrizionenewslettergif
Sport

Nuova tegola sull’Atalanta: Doni fuori per due settimane

Di Redazione17 marzo 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Non c'è pace per il capitano dell'Atalanta Cristiano Doni

Non c'è pace per il capitano dell'Atalanta Cristiano Doni

BERGAMO — Una iella – per certi versi prevedibile – sta colpendo l’Atalanta. Il trentacinquenne fuoriclasse dell’Atalanta Cristino Doni è di nuovo fermo per infortunio. E, se non ci saranno ulteriori complicazioni, resterà lontano dai campi della serie A per almeno due settimane.

Lo ha detto l’esito della risonanza magnetica cui è stato sottoposto il capitano atalantino ieri mattina, dopo l’infortunio di domenica contro il Torino. Tredici minuti di partita che hanno provocato una ricaduta inaspettata quanto evitabile.

Per Doni i medici hanno evidenziato “una distrazione del grande adduttore e del muscolo ileopsoas dell’anca sinistra”. Che tradotta in soldoni equivale a uno stop prolungato di almeno due giornate.

Il fantasista nerazzurro, determinante per l’assetto offensivo della squadra di Del Neri, salterà dunque la partita a Lecce del 22 marzo. Ritornerà presumibilmente in campo contro la Fiorentina, il 4 aprile al Comunale di Bergamo, dopo la domenica di sosta del campionato.

Nel frattempo, a farsi carico dell’attacco atalantino sarà un redivivo Floccari che domenica ha segnato una splendida doppietta che ha affossato il Torino.

Curva Nord: niente scioglimento, parola del Bocia

Le splendide coreografie della Curva Nord BERGAMO -- Il tifo organizzato in Curva Nord si scioglie? Sì, no, forse. C'è voluto ...

Vieri rescinde il contratto e lascia l’Atalanta

Cristian Vieri con una delle ultime maglie indossate all'Atalanta BERGAMO -- Dopo un'intervista concordata con Sky, fuori dal campo, è andato nello spogliatoio, ha ...