iscrizionenewslettergif
Bergamo

Troppo caos: il sindaco decreta la chiusura notturna di due kebab

Di Redazione11 marzo 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Sono sempre più diffusi i kekab mediorientali

Sono sempre più diffusi i kekab mediorientali

SAN PAOLO — Facevano un baccano infernale e per i residenti erano diventati un vero incubo. Così il sindaco di Bergamo Roberto Bruni è stato costretto a decretare la chiusura notturna per i Kebab di via Moroni.

Il sindaco Roberto Bruni ha emesso due ordinanze «a tutela della convivenza civile, della coesione sociale e della vivibilità del centro urbano». E ha sancito la chiusura delle due attività artigianali al 154 e al 196 di via Moroni. Lo Sky foods e il Cochabambino d’ora in poi non potranno restare aperti la notte e saranno costretti a chiudere dalle 22 alle 6 del mattino. In caso contrario sono passibili di una multa da 500 euro.

“I provvedimenti sono stati presi per garantire il diritto alla quiete, riposo e alla sicurezza delle persone” recitano i documenti. Il problema lamentato dai residenti consisteva nel chiassoso assembramento che si veniva a creare all’esterno dei due locali. E talvolta a fenomeni di violenza legati all’abuso di alcol.

Torre risalita: il progetto rallenta

Il progetto della risalita in Città Alta CITTA' ALTA -- Per mesi l'amministrazione comunale ha difeso a spada tratta quel progetto. Ma ...

Carambola fra vetture in via Locatelli: traffico in tilt

Sullo sfondo, in salita, via Locatelli CENTRO CITTA' -- Spettacolare incidente questo pomeriggio in via Locatelli. Tre vetture e un furgone ...