iscrizionenewslettergif
Sport

Sci di fondo: gli azzurri sfiorano il poker in Coppa Europa

Di Redazione23 febbraio 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
sport03-11

La pista degli Abeti (foto www.valdiscalve.it)

SCHILPARIO — Azzurri grandi protagonisti nella terza giornata di Coppa Europa di sci nordico che si è tenuta ieri a Schilpario. Sulla pista degli Abeti gli italiani hanno vinto tre gare su quattro. 

Ad impedire un completo trionfo azzurro, solo la vittoria della spagnola Laura Orgue nella categoria senior. Nella 10 chilometri a tecnica libera, la Orgue ha consolidato così la sua leadership in Coppa, raggiungendo quota 646 punti. Nulla hanno potuto la svizzera Ursina Badilatti e l’azzurra Silvia Rupil, rispettivamente seconda e terza, contro la strapotere dell’iberica. E bel piazzamento della bergamasca Melissa Gorra, settima dopo una caduta e una successiva rimonta.

Il resto delle gare parla decisamente azzurro. Il gardenese Florian Kostner si è imposto nella 15 chilometri in tecnica libera, staccando di 30 secondi il trentino Loris Frasnelli (a sua volta grande protagonista e vincitore della 10 chilometri a tecnica classica del giorno prima) e lo svizzero Thomas Diezig.

La gara, molto combattuta, si è decisa all’ultimo giro, quando Kostner ha ingranata la marcia e si è presentato tutto solo sul traguardo. Comprensibile il suo entusiasmo all’arrivo: “Giornate così ti capitano una volta all’anno”, ha detto alla stampa.

La classifica della Coppa Europa dopo 16 gare ora vede sempre in testa Fulvio Scola (con 726 punti), mentre al secondo posto sale Florian Kostner (639) che ha scavalcato il bergamasco Giovanni Gullo, assente alle gare di  Schilpario perché convocato ai Mondiali di Liberec, Repubblica Ceka.

Successi azzurri anche negli under 20. Nella 15 chilometri a tecnica libera maschile si è imposto Federico Pellegrino che ha battuto allo sprint il tedesco Thomas e il canadese Graeme. Nella 10 chilometri a tecnica libera donne, vittoria invece per l’azzurra Francesca Di Sopra che ha staccato di due secondi la connazionale Ilaria De Bertolis e di 5 secondi la transalpina Buillet Marion.

Pesca: riparte la stagione, ma i pesci hanno freddo

ledgeringsulticino4 BERGAMO -- Dopo cinque mesi di pausa è ricominciata questo fine settimana la stagione della ...

Doni infortunato salterà la partita col Chievo

cristiano_doni2 BERGAMO -- Versamento seguito a lesione del bicipite femorale destro. Che, fuor da termine medico, ...