iscrizionenewslettergif
Provincia

I Carabinieri sgominano banda di narcotrafficanti africani

Di Redazione19 febbraio 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
img_916_carabinieri_blitz

Il reparto operativo speciale (Ros) dei Carabinieri in azione

BERGAMO — Bel colpo dei Carabinieri che, con una vasta operazione in tutta Italia, hanno sgominato un banda di trafficanti di droga che riforniva di stupefacenti anche il mercato bergamasco.

L’organizzazione di narcotrafficanti era composta da 32 persone, per la maggior parte extracomunitari originari del Mali e della Costa D’Avorio.

I trafficanti avevano la loro base principale a Castelvolturno. Qui arrivava la droga importata dall’Africa attraverso la rotta parigina. Da Castelvolturno poi, gli stupefacenti venivano smerciati sulle piazze italiane fra cui Firenze, Prato, Caserta, il basso Lazio ma anche Bergamo.

Per utilizzare senza guai la base di Castelvolturno e sviluppare i loro traffici criminali, i narcotrafficanti pagavano regolarmente il pizzo al clan dei Casalesi.

Le indagini coordinate dai Carabinieri del Comando provinciale di Caserta sono durate oltre un anno e hanno definitivamente cancellato la vasta organizzazione. Numerosi i sequestri di droga e gli arresti condotti in flagranza di reato.

Acqua, il grande affare che non fa bene alla montagna

barbellino BERGAMO -- E' una delle grandi questioni che, prima o poi, esploderà. E allora ne ...

Strade come un “colabrodo”, ma non paga mai nessuno

via-piazzini1 Ma come sono fatte le strade bergamasche, col burro? Tutti i giornali cittadini riportano foto ...