iscrizionenewslettergif
Valbrembana

Valanghe: si attenua l’emergenza, Foppolo esce dall’isolamento

Di Redazione8 febbraio 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
foppolo2

Foppolo (courtesy www.foppolo.net)

FOPPOLO — Una tregua del maltempo ha consentito di sbloccare diverse situazioni difficili nella valli bergamasche. Da oggi pomeriggio la strada provinciale due, che da Lenna conduce a Foppolo, è stata parzialmente liberata e ha consentito il ripristino dei collegamenti con la località turistica brembana.

Stando alle previsioni meteo, per la prossima notte è previsto un drastico abbassamento delle temperature che dovrebbe consolidare la neve sui versanti e scongiurare così il rischio di altre valanghe. Domani ruspe al lavoro per liberare le strade e rimuovere le masse nevose che ancora ostruiscono diverse carreggiate.

Intanto, da Valleve a Foppolo è disponibile solo uno stretto passaggio fra la neve. Tuttavia sufficiente per il transito. Secondo le previsioni la strada sarà completamente agibile fra un paio di giorni. 

La circolazione per ora è limitata ai residenti. La situazione è costantemente monitorata per evitare pericolosi. Fuori dall’isolamento anche il Rifugio Madonna delle Nevi, sulla strada per Cà San Marco, dove è stato aperto un varco utilizzabile solo in situazioni d’emergenza. Resta ancora chiuso invece il tratto terminale della provinciale 25 da Vedesta al confine Valsassine.

Emergenza slavine nelle valli bergamasche: Foppolo isolata

avalanche-2 FOPPOLO -- E' diventata una vera e propria emergenza quella che ha colpito nelle scorse ...

Slavine: la Provincia chiede lo stato di calamità naturale

slavina3 BERGAMO -- Le slavine di questi giorni si sono fatte sentire pesantemente sulla viabilità e ...