iscrizionenewslettergif
Valbrembana

Valanga dal Monte Grem: tre famiglie isolate

Di Redazione5 febbraio 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
avalanche-11

Dopo le nevicate dei giorni scorsi aumenta il pericolo valanghe

OLTRE IL COLLE — Vivere in montagna non è certo facile. Ancor peggio se una slavina t’isola dal resto del mondo. E’accaduto ieri sul Monte Grem, a Oltre il Colle, in provincia di Bergamo. Una valanga si è staccata dalla montagna e ha completamente sbarrato la strada che conduce al campeggio Plassa, dove vivono stabilmente tre famiglie. 

Si tratta dei gestori del campeggio e di altre quattro persone che trascorrono lunghi periodi dell’anno nella struttura turistica. I “sopravvissuti” stanno bene e non sono in pericolo. Al sindaco Rosanna Manenti, in contatto telefonico con loro, hanno detto di avere vettovaglie e combustibile sufficienti per diversi giorni.

Insomma, la slavina non li ha trovati impreparati. Il campeggio isolato d’altronde si trova in località Plassa, a circa mille metri di quota, sulle pendici del monte Arera. La strada per accedervi è lunga circa 5 chilometri e corre ai piedi del Grem (2000 metri circa d’altezza). Dalle pendici di quest’ultimo, appunto, si è staccata la valanga che ha travolto il tratto finale di carregiata prima di arrivare alla località Plassa. Per fortuna non ci sono stati feriti.

Monte Grem: slavina travolge escursionista

2378901667_02e62502e0 OLTRE IL COLLE -- Si è sfiorata la tragedia ieri sul Monte Grem. Una slavina ...

Allarme slavine: la Protezione civile chiude quattro strade

protezione FOPPOLO -- Da lassù potrebbero cadere valanghe da un momento all'altro. Così la Protezione civile ...