iscrizionenewslettergif
Bergamo

Parcheggio Fara: si allungano i tempi della messa in sicurezza

Di Redazione3 febbraio 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
fara

L'area del parcheggio di via Fara

CITTA’ ALTA — Per mettere in sicurezza il parcheggio di via Fara ci vorranno tempi lunghi. Certamente più lunghi di quelli previsti. Si parla di almeno due-tre mesi. Segno che le cose da quelle parti non erano proprio così semplici e immediate come era stato paventato.

Settimana prossima Bergamo Parcheggi presenterà al Comune il progetto di messa in sicurezza dall’area. Sarà suddiviso in tre fasi. Si partirà dall’installazione di micropali sotto la Rocca. Poi ci sarà il rafforzamento con terra e ghiaia ai piedi della parete franata. E infine una nuova stesura di micropali sullo stesso fronte, interno al cantiere.

Insomma, non proprio uno scherzo, mentre là sotto vivono 12 persone. Il Comune per voce dell’assessore ai Lavori pubblici Carlo Fornoni ha ribadito con forza in consiglio comunale che “quel che conta ora è la messa in sicurezza della zona”. Sintomo che fino a ieri il concetto di sicurezza lassù è stato a dir poco “aleatorio”, come d’altronde sostengono da tempo i residenti.

Residenti che dal canto loro hanno chiesto di poter vedere la variante al progetto, presentata da Bergamo Parcheggi dopo aver perso davanti al Tar. I residenti avevano impedito all’azienda di installare tiranti sotto le loro case. Ora sono curiosi di vedere cosa faranno i progettisti.

Intanto, a Palazzo Frizzoni circolano voci che sul parcheggio ci sia un ripensamento. Per ora non c’è certezza sul proseguimento dei lavori: lo ha ammesso anche l’assessore Fornoni. Qualcuno parla di ridimensionamento. Altri preferiscono pensare ad alternative. Intanto le opposizioni fanno il tiro al bersaglio sulle responsabilità del prima e dopo frana. Situazione di cui, a dire il vero, molti di loro sono corresponsabili, visto che la pratica di quel parcheggio l’hanno mandata avanti loro, nella precedente amministrazione.

Senegalese tenta truffa a un tabaccaio, poi lo rapina

volante CENTRO CITTA' -- Il nordafricano ci ha provato. Poi, visto che quella truffa con soldi ...

Rinvio: salta la domenica ecologica dell’8 febbraio

via-verdi-blocco-traffico CENTRO CITTA' -- Domenica 8 febbraio si potrà circolare anche in auto. La decisione di ...