iscrizionenewslettergif
Bergamo

Coltello alla gola: rapinata l’Orobica Pesca

Di Redazione31 gennaio 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
polizianotte

L'intervento della volante della Polizia

SANTA LUCIA — Se l’è vista davvero brutto il titolare dell’Orobica Pesca, una delle più note pescherie del centro città, che si trova in via IV Novembre. Venerdì sera l’uomo è stato rapinato da un bandito che per avere i soldi dell’incasso gli ha puntato un coltello alla gola.

Tutto è accaduto intorno alle 19.30. La pescheria aveva appena chiuso. Abbassate le serrande il trentenne titolare è stato avvicinato da uno sconosciuto con un berretto calato sulla fronte. Parlava con un accento italiano, ma non ha avuto bisogno di tante parole per farsi capire. All’improvviso ha estratto un coltello e lo ha puntato alla gola del malcapitato negoziante.

Il poveretto, vistosi in pericolo di vita, gli ha consegnato la cassetta in cui c’era l’incasso della giornata, circa 1700 euro. Poi il bandito si è allontanato a piedi e ha fatto perdere le sue tracce. Si tratta dell’ennesimo episodio inquietante di una rapina a mano armata a danni dei commercianti del centro. Sul posto è arrivata una volante della Polizia che ha avviato le indagini.

Motociclista scippa una signora nel quartiere San Paolo

dsc_0005 SAN PAOLO -- Il classico scippo in motorino, in pieno giorno e in centro città. ...

Weekend con freddo e neve anche in città

p1012081 BERGAMO -- Freddo in aumento e possibilità, molto concrete, di nevicate. Sarà un fine settimana ...