iscrizionenewslettergif
Salute

Prodigioso antiemorragico ferma tutte le perdite di sangue

Di Redazione27 gennaio 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
390

Il nuovo prodotto ha dato ottimi risultati sul campo

BERGAMO — L’hanno ribattezzato “la scoperta del secolo”. Da quanto trapelato, si tratterebbe di un farmaco di nuova concezione in grado di bloccare qualunque emorraggia esterna in pochi secondi.

Il rivoluzionario antiemorragico è stato scoperto da un ricercatore turco, Huseyin Cahit Firat. Secondo quanto riportato dal quotidiano Today’s Zaman, non si tratterebbe di un medico. Bensì di un uomo di affari e si è sempre interessato di erbe. Il prodotto infatti è un mix di galangal (una radice simile allo zenzero e infatti si chiama anche zenzero blu), ortica, foglie di vite, liquirizia e timo che ha rivelato un’efficacia, dicono, del 100 per cento nell’arrestare qualsiasi emorragia. 

Secondo quanto riferito, il nuovo prodotto si chiamerebbe Abs (Ankafed blood stopper). Il farmaco di origine organica è stato sottoposto ad una pesante sperimentazione in 682 ospedali, e impiegato come agente emostatico in 500 casi urgenti che hanno richiesto l’intervento di ambulanze. Il prodotto – sostiene il giornale – funzionerebbe alla perfezione. E i test di tossicità lo considerano sicuro al 100 per cento. 

Il farmaco è stato registrato e commercializzato in Turchia, in Bosnia e in Erzegovina. L’azienda produttrice dell’Abs, la Ankaferd, ha donato alla Mezzaluna Rossa, l’analogo della Croce Rossa, due tonnellate del farmaco perché lo invii agli ospedali di Gaza, dove il conflitto fra Palestinesi e Israeliani ha fatto centinaia di feriti.

Nuova risonanza magnetica per evitare il rischio ictus

mgfp_neuron2 BERGAMO -- La tecnologia aiuta, e molto, l'ambito della medicina. Da qualche giorno, all'ospedale Niguarda ...

Bimbi: il senso del ritmo è innato

newborn Il senso del ritmo si manifesta nei bambini prima di quanto si pensasse. Sarebbe addirittura ...