iscrizionenewslettergif
Salute

I farmaci per bimbi iperattivi possono causare danni

Di Redazione27 gennaio 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
hallucination2

I farmaci in rari casi favorirebbero le allucinazioni

BERGAMO — Mamme attenzione: i farmaci per controllare il disturbo da iperattività e deficit di attenzione nei bambini possono, in rari casi, dare allucinazioni. Lo riferisce la Food and drug administration, l’ente americano che si occupa della certificazione e dei controlli di sicurezza sui farmaci. 

Secondo studi clinici effettuati di recente e pubblicati dall’autorevole rivista Pediatrics, questo tipo farmaci potrebbero provocare diversi guai ai bambini. “I casi di psicosi o mania nei trial clinici pediatrici era basso – sottolinea la rivista – ma non trascurabile”. 

Lo studio, su cui si è basata la Fda per lanciare il suo avvertimento, avrebbe rilevato che alcuni dei soggetti studiati ha avuto la sensazione allucinatoria di vermi, serpenti e altri animali striscianti sul corpo. Insomma, cose poco piacevoli e destinate a terrorizzare i bimbi.

Diabete: in arrivo il chewing gum all’insulina

Un'iniezione di insulinaBERGAMO -- Potrebbe essere una grande innovazione per i molti malati di diabete. Un chimico ...

Nuova risonanza magnetica per evitare il rischio ictus

mgfp_neuron2 BERGAMO -- La tecnologia aiuta, e molto, l'ambito della medicina. Da qualche giorno, all'ospedale Niguarda ...