iscrizionenewslettergif
Bergamo

E il Comune va alla guerra: con la zanzara tigre

Di Redazione26 gennaio 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
aedes-albopictus

Una zanzara tigre

CENTRO CITTA’ — Parola d’ordine: sterminare la zanzara tigre. Dopo la brutta esperienza del 2008, il Comune di Bergamo quest’anno punta sulla prevenzione per evitare che il fastidioso – e talvolta pericoloso – insetto infesti l’intera città.

Nei giorni scorsi Palazzo Frizzoni ha emanato un’ordinanza che invita i cittadini, gli amministratori condominiali, gli asili nido e le scuole pubbliche e private ad eseguire accurate pulizie di tutto quanto il possibile per evitare che le zanzare depositino milioni di uova, con conseguenze pesanti. 

A nulla, lo scorso anno sono serviti i passaggi – tardivi – di disinfestanti da parte delle autobotti inviate dal Comune. In alcune zone della città, la situazione è stata, per tutta l’estate e oltre, davvero invivibile. Quest’anno, dunque, meglio correre ai ripari in anticipo.  

Il Comune chiede ai cittadini di eseguire accurate pulizie di tutti i contenitori esterni in cui si possano depositare le larve delle zanzare. Il consiglio è quello di eseguire due interventi (a distanza di 20 giorni), utilizzando i comuni spray d’insetticida nelle cantine, nei locale caldaia, nei locali pompe di sollevamento. E poi nei solaio, nelle vasche settiche o nelle camere di ispezione rete fognaria. 

Evitate poi di abbandonare oggetti che possano raccogliere acqua piovana. Svuotate i vasi dalla pioggia. Gli esperti consigliano anche di mettere fili di rame nei sottovasi, velonosi per le zanzare. Provvedete al regolare taglio dellíerba. E dal 1 maggio al 30 ottobre, ogni 10-20 giorni, trattate con prodotti larvicidi i tombini di raccolta dellíacqua piovana. Infine, incrociate le dita e sperate che il vostro vicino (e il Comune sulle aree pubbliche) faccia con puntualità quel che gli compete. Altrimenti, preparatevi a grattare.

L’aria (fetida) di Bergamo riduce la vita

filtro1sitoUna ricerca americana lancia l'allarme: le polveri sottili, altamente inquinanti, riducono drasticamente la longevità delle ...

Processo Rossattini: le parti civili chiedono maxi-risarcimento

giustizia-2 CENTRO CITTA' -- E' battaglia aperta al processo che vede imputati l'ex direttore degli Ospedali ...