iscrizionenewslettergif
Val Cavallina

Vietato camminare sul lago ghiacciato? Chissenefrega

Di Redazione13 gennaio 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
E' vietato attraversare o pattinare sul lago ghiacciato

Il lago di Endine ghiacciato

ENDINE — Chissenefrega. E’ questo l’atteggiamento della maggior parte della gente nei confronti dell’ordinanza emessa dai sindaci di Monasterolo e Spinone che vieta di camminare sul lago ghiacciato. E i rischi aumentano.

Lo specchio d’acqua è ghiacciato da qualche giorno, grazie alle temperature rigide registrate nello scorso fine settimana. La patina di ghiaccio si è ispessita, tanto che il lago è diventato una lastra uniforme dalla sponda di Monasterolo a quella di Spinone. Bella da vedere, certo. Ma molto pericolosa per le decine di pattinatori che hanno deciso di fare dello specchio d’acqua il proprio personale palaghiaccio.

E dire che le amministrazioni dei due paesi hanno letteralmente tappezzato il lungolago di volantini con l’ordinanza che vieta l’accesso alla superficie ghiacciata. Macché, la gente ha fatto finta di non vederla. E complici la mancanza di effettivi controlli, moltissimi ragazzi, giovani e non più giovani si sono dati alla pazza gioia sulle lame.

Vista la situazione, è scesa in campo anche la comunità montana della Valcavallina, con un appello del responsabile della Protezione civile Jacky Gottini. “La gente deve capire che la patina di ghiaccio del lago non è affatto sicura”, ha detto l’esperto. “La neve caduta la scorsa settimana pesa sulla patina presente e ha indebolito la resistenza del ghiaccio”. Pertanto giù di lì prima di fare un rischiosissimo bagno ghiacciato.

Forti vibrazioni, elementare evacuata

La scuola elementare Papa Roncalli CENATE SOPRA -- All'improvviso alunni e maestre hanno sentito una vibrazione, chiara e molto consistente, ...