iscrizionenewslettergif
Cultura

Risolto il mistero: la macchina di Anticitera era un computer

Di Redazione12 gennaio 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il meccanismo di Anticitera

Il meccanismo della macchina di Antecitera

ATENE, Grecia — La macchina di Anticitera, strumento che risale al 150 a.C., è avvolta da numerosi misteri. Ma ora un gruppo di ricercatori inglesi hanno scoperto che il dispositivo era un complicatissimo congegno messo a punto per definire la data di inizio delle Olimpiadi nell’antica Grecia. Lo strumento è quindi ritenuto il più antico computer al mondo.

La macchina di Anticitera è stata rinvenuta nel 1901 su una vecchia carcassa romana al largo dell’isola greca di Anticitera (o Cerigotto) e ora è conservata presso il Museo Archeologico di Atene. Da tempo scienziati e archeologi cercano di capire quali fossero le funzionalità di tale strumento.

E ora ecco che parte del mistero viene svelato. Dallo studio, pubblicato su “Nature”, è emerso che la macchina era un’elaborata calcolatrice temporale, in grado di tenere insieme i più complessi sistemi di misurazione astronomica con il più popolare sistema legato alle Olimpiadi.

Le Olimpiadi antiche si svolgevano ogni quattro anni e l’inaugurazion dei Giochi avveniva sempre in concomitanza della luna piena più vicina al solstizio d’estate. La Macchina di Anticitera veniva quindi utilizzata per fissare le date dei Giochi.

Grazie alle analisi con i raggi X, i ricercatori hanno ottenuto una rappresentazione tridimensionale del dispositivo, riuscendo così a decifrare le iscrizioni nascoste all’interno di alcune componenti dello strumento, che metterebbero in luce i collegamenti con le Olimpiadi.

Tre quadri del Bellini al Quirinale

giovanni_bellini_madona_and_child BERGAMO -- Dal 25 settembre 2008 all'11 gennaio 2009 a Roma, presso le Scuderie del ...

Google mette online i capolavori del Prado

La DeposizioneIl colosso di Mountain view metterà online 14 capolavori del museo spagnolo del Prado, con ...