iscrizionenewslettergif
Sport

Doni deferito per “gesti offensivi”

Di Redazione9 gennaio 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il grintoso (fin troppo) capitano dell'Atalanta

Cristiano Doni

BERGAMO — Il lupo perde il pelo ma non il vizio: il capitano dell’Atalanta Cristiano Doni è stato deferito dalla procura federale alla Commissione disciplinare nazionale della Figc per «gesti offensivi» nei confronti del pubblico.

La vicenda incriminata durante la partita contro il Chievo, il 19 ottobre scorso. Doni è accusato di violazione dell’articolo 1 comma 1 del codice di giustizia sportiva, che fa riferimento al dovere di lealtà.

Per responsabilità oggettiva è stata deferita anche l’Atalanta.

Atalanta battuta a Torino

I granata assediano la porta nerazzurra TORINO -- Un'Atalanta deludente perde la gara infrasettimanale di Torino contro i granata. Due a ...

L’Atalanta le spara grosse, ma l’Inter è sempre l’Inter

ibrahimovic_5_1024x768 BERGAMO -- Sperare vabbè. Ma spararle in questa maniera, francamente, è sintomo di un nervosismo ...