iscrizionenewslettergif
Bergamo

Astino: entro fine anno la messa in sicurezza

Di Redazione20 dicembre 2008 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il monastero di Astino

Il monastero di Astino

LONGUELO — Cominceranno entro fine anno i lavori di messa in sicurezza dello splendido monastero di Astino, abbandonato a se stesso da tempo immemore. 

I lavori riguarderanno in particolare i tetti e colonne dei chiostri. Nel frattempo partirà la progettazione per un recupero dell’interno della chiesa.

A gennaio 2009, invece, sarà la volta dell’accordo di programma Mia-Comune per arrivare a una soluzione definitiva. Mentre a metà dell’anno prossimo dovrebbe arrivare il progetto finale. Progetto che prevede anche in trasferimento laggiù dell’Istituto musicale Donizetti attualmente allocato in Città Alta.

Le date sono state rese note dal presidente della fondazione Mia, Giuseppe Pezzoni. In una conferenza stampa congiunta con l’assessore comunale Walter Grossi e il presidente di Ubi Emilio Zanetti è stato reso noto che la banca stanziera 1,6 milioni di euro per un restauro che in tutto costerà intorno ai 10 milioni. 

E dire che, durante l’amministrazione Veneziani, sul monastero aveva messo gli occhi un noto imprenditore bergamasco che puntava alla completa ristrutturazione e al rilancio della struttura. Poi l’affare saltò, proprio in dirittura d’arrivo, per motivi ancora poco chiari.

Dissuasore in centro, tram delle valli in prova

Dissuasori mobili per un picnic improvvisato CENTRO CITTA' -- Torna in funzione il dissuasore mobile all'ingresso di via XX Settembre. Da ...

Forte nevicata al Nord: trasporti in tilt

Un notevole manto di neve avvolge il Sentierone CENTRO CITTA' -- Un'altra nevicata destinata a finire nelle cronache quella che stamattina si è ...