iscrizionenewslettergif
Economia

Alimentari: prezzi monitorati via internet

Di Redazione16 ottobre 2008 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
un banco alimentari

Un banco alimentari

BERGAMO — Dalla prossima settimana tutti i cittadini potranno conoscere i prezzi di numerosi generi alimentari nelle diverse zone della città. Il servizio verrà offerto dal sito internet del Comune, attraverso il monitoraggio effettuato da Federconsumatori.

La speranza del’associazione dei consumatori è quella di riuscire in questo modo a calmierare i prezzi. L’iniziativa, che prende il nome di “Ma quanto mi costi?” E’ stata presentata ieri dal presidente di Federconsumatori Umberto Dolci e dal vicesindaco Ebe Sorti Ravasio.

Il monitoraggio verrà effettuato tutti i gionri tranne domenica e lunedÏ. Líutente potrà controllare la variazione dei prezzi di frutta e verdura, carne, pesce, pasta, pane, latticini e salumi nella sua zona.

La città è stata divisa in cinque zone. La prima comprende le vie Maj, Tiraboschi, Camozzi, IV Novembre, Moroni. La seconda riguarda le vie Giulio Cesare, Corridoni, Bianzana, Santa Caterina, Ghislandi. La terza le vie Promessi sposi, San Bernardino, XXIV Maggio. Zona 4 con via Broseta, Piazza Pontida, Garibaldi, IV Novembre, Cittadella, Vittorio Emanuele e via Colleoni. E la quinta include le vie Corridoni, Lazzaretto, Tremana, Crescenzi, Ponte Pietra, Borgo Palazzo e piazzale Goisis.

In questo periodo di pesante situazione economica, il Comune ha pensato di favorire i mercati e i piccoli produttori. Allo studio ci sarebbe la possibilità di una giornata di mercato al Piazzale degli Alpini in cui vengano esposti i prodotti delle aziende iscritte alla Coldiretti. Mentre sul tavolo della Regione c’è un mercato pomeridiano alla Celadina.

Tenaris investe 200 milioni su Dalmine

La zona della Dalmine vista dall'altoNuovi investimenti in arrivo per l'impianto di Dalmine della Tenaris. il gruppo dell'acciaio stanzierà 200 ...

Regione: piano da un miliardo per le pmi

Formigoni (a destra) con il premier BerlusconiUn miliardo di euro a favore delle piccole e medie imprese. E' questa l'entità del ...