iscrizionenewslettergif
Economia

Aeroporto: impresa abruzzese vince appalto da 15 milioni

Di Redazione29 maggio 2008 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'aeroporto di Bergamo

L'aeroporto di Bergamo

BERGAMO — E’ ufficiale: sarà il gruppo Edimo a realizzare l’ampliamento dell’aeroporto di Bergamo. L’impresa aquilana si è aggiudicata l’appalto da 15 milioni di Euro bandito dalla Sacbo, la società per azioni che gestisce lo scalo orobico.

Il gruppo Edimo – che nella gara d’appalto ha battuto i colossi nazionali – è controllato dalla famiglia Taddei. Si tratta di una realtà industriale specializzata nelle costruzioni in acciaio e cemento precompresso, che impiega circa 400 addetti. 

La crescita esponenziale dello scalo bergamasco, in termini di passeggeri e merci, ha spinto la Sacbo a programmare un ampliamento del terminal aeroportuale. L’appalto prevede la realizzazione di un nuovo spazio partenze, di nuove aree commerciali e di spazi più ampi per i controlli. 

La tempistica prevede la consegna dei lavori in meno di due anni. Per realizzare quest’opera da 15 milioni di euro l’impresa prevede nuove assunzioni. Il gruppo abruzzese non è nuovo ad opere aeroportuali. In passato e nel presente ha realizzato importanti interventi a Fiumicino, Malpensa e Linate. A fare la differenza, fanno sapere dall’azienda, sono stati il livello della proposta tecnica, la tempistica nella riconsegna dell’intervento e le proposte migliorative ritenute qualitativamente elevate.

Abolita l’Ici sulla prima casa

I temuti moduli dell'Ici vanno in pensioneAbolizione dell'Ici sulla prima casa: se n'è molto parlato, il nuovo governo l'ha fatto. Attraverso ...

Bombassei entra nel business dei treni veloci

Luca Cordero di Montezemolo, socio in Ntv del bergamasco BombasseiLa corsa ai treni privati che dal 2011 sfrecceranno sulle linee italiane è appena cominciata ...