iscrizionenewslettergif
Economia

Pesenti primo fra i contribuenti bergamaschi

Di Redazione10 maggio 2008 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
pesenti1

Giampiero Pesenti

BERGAMO — Giampiero Pesenti, presidente del gruppo Italcementi, è al primo posto nella classifica tra i contribuenti della città di Bergamo. E’ quanto emerge dal rapporto pubblicato dal “Il Sole 24 Ore”.

Il quotidiano ha pubblicato la graduatoria dei maggiori contribuenti del Fisco che abitano a Bergamo città. Si tratta cioè di quanto i contribuenti hanno indicato nei modelli 730 o Unico del 2005. Al primo posto c’è Pesenti (nella foto) che, nel 2005, ha dichiarato oltre 3,1 milioni di euro, per i quali ha pagato 1,33 milioni di tasse. Al secondo posto, invece, c’è il notaio Francesco Mannarella  con 2,98 milioni dichiarati e 1,22 di imposte pagate.

Al terzo posto nella classifica compare Nereo Dacci, amministratore delegato del Banco di Desio e della Brianza, con 2,62 milioni di euro dichiarati e 1,11 milioni di tasse pagate. Al quarto posto c’è il notaio Jean Pierre Farhat, mentre al quinto l’amministratore delegato di Ubi Banca, Armenise Auletta.

Al sesto posto c’è l’ex portiere nerazzurro Ivan Pelizzoli, al settimo il calciatore Ousmane Dabo, all’ottavo l’imprenditore Antonio Percassi e all’undicesimo l’atalantino Cristiano Doni.

Case: in 10 anni un tesoretto

Le case della città di Bergamo sono cresciute enormemente di valoreStando alla crescita dei prezzi di mercato degli ultimi anni, sono le case il vero ...