iscrizionenewslettergif
Cultura

E Tutankhamon morì cadendo dal cocchio

Di Redazione10 febbraio 2008 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
cdscn0603

Il sarcofago del giovane faraone

BERGAMO — Come morì il faraone Tutankhamon? Secondo un recente studio di scienziati internazionali, il giovane re dell’antico Egitto cadde dal suo cocchio reale durante una battuta di caccia nel deserto, procurandosi una frattura alla gamba, che a sua volta gli avrebbe causato la setticemia.

Il mistero sulla morte di Tutankhamon vive ormai da quasi un secolo. Sin dal 1922, quando l’archologo Howard Carter scoprì la sua tomba. Grazie ad uno scanner CT supertecnologico, alcuni scienziati hanno dimostrato che il faraone, al momento del decesso, aveva una gamba rotta.

L’incidente sarebbe avvenuto durante la caccia e gli avrebbe procurato una setticemia (una grave infezione nell’organismo) che gli fu fatale. “Egli non fu ucciso come molte persone credono;” – afferma al quotidiano inglese Independent Zahi Hawass, segretario generale del Consiglio supremo dell’Antichità egiziane – cadendo dal cocchio procurò questa frattura nella gamba sinistra e ciò lo portò alla morte”.

Sulla morte del sovrano ci sono molte teorie. La più singolare è forse quella nata nel 1968: dopo le prime analisi a raggi x sulla mummia, gli scienziati osservarono un rigonfiamento alla base del cranio e affermarono che Tutankhamon era deceduto dopo aver ricevuto un colpo alla testa.

Leggende a parte, una cosa è certa. E cioè le prove trovate dagli archeologi nella tomba del re egizio: un tipico abito da caccia che il sovrano avrebbe indossato il giorno della sua morte.

Altro dato importante è la corona di fiori che la mummia ha al collo, composta anche da fiordalisi e matricarie secondo quanto riferito dai botanici. Nigel Hepper della Royal Horticultural Society ha spiegato che, visto che i fiori sbocciano agli inizi della primavera e il processo di mummificazione dura circa 70 giorni, Tutankhamon sarebbe morto tra dicembre e gennaio, un periodo che nell’antico Egitto corrispondeva alla stagione della caccia. 

Scienza: gli albori e la nascita dell’elicottero

fw-61Volano comunemente nei nostri cieli, ma pochi sanno che i primi studi sugli elicotteri risalgono ...

Gambe flesse e polsi trafitti: così morì Gesù

Riproduzione della crocifissione di Gesù CristoGesù sarebbe morto con le gambe piegate e i polsi trafitti. E' questa l'opinione della ...